Home Sport Sport Genova

Juve-Genoa 3-2, supplementari fatali per il Grifone

0
CONDIVIDI

Ottima prova del Genoa che cede solo ai tempi supplementari negli ottavi di Coppa Italia contro la Juve.

La formazione di Pirlo si riporta in vantaggio al 104′ grazie a una zampata del giovane Rafia, al debutto in prima squadra. Melegoni con un gran gol al 74′ aveva fissato il punteggio sul 2-2 al termine dei 90′.

Nel secondo tempo supplementare la grande occasione per Radovanovic col colpo di testa salvato sulla linea. Finisce 3-2.
JUVENTUS-GENOA 3-2
2′ Kulusevski (J), 23′ Morata (J), 28′ Czyborra (G), 74′ Melegoni (G), 104′ Rafia (J)

 

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Wesley (88′ Ronaldo), Dragusin, Chiellini (64′ Danilo), Demiral (64′ Bonucci); Bernardeschi, Arthur, Bentancur (46′ Rabiot), Portanova (78′ Rafia); Kulusevski, Morata. All. Pirlo

 

GENOA (3-5-2): Paleari; Goldaniga, Bani, Dumbravanu (97′ Males); Ghiglione, Rovella, Lerager, Melegoni (106′ Radovanovic), Czyborra (112′ Eyango); Scamacca, Pjaca. All. Ballardini

 

Ammoniti: Bentancur, Dumbravanu, Ghiglione