Home Cronaca Cronaca Italia

Genova-Milano, Tir trasporta 700 chili di droga: autista spagnolo arrestato

0
CONDIVIDI
Polizia Stradale (immagine di repertorio)

Gli agenti della Polizia Stradale di Milano stamane hanno riferito di avere sequestrato quasi 700 chili di hashish del valore di circa 3 milioni di euro.

L’operazione è avvenuta nelle prime ore del mattino di giovedì scorso, quando una pattuglia della Sottosezione di Milano Ovest ha fermato presso la Barriera Autostradale di Assago dell’A7, sulla direttrice Genova – Milano, uno spagnolo di 30 anni, che ora dovrà rispondere di detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo straniero è arrivato alla barriera autostradale a bordo di un autoarticolato con targhe spagnole e alla vista delle pattuglie ha fatto una manovra apparentemente volta ad eludere il controllo.

Così facendo ha attirato l’attenzione dei poliziotti che lo hanno invitato ad accostare nel parcheggio nelle adiacenze della barriera.

Il conducente del mezzo pesante è apparso particolarmente nervoso fornendo informazioni controverse sulla località della consegna della merce trasportata, e per questo è stato portato per accertamenti presso gli Uffici della Sottosezione Polizia Stradale di Milano Ovest, dove sono stati aperti i sigilli per verificare l’effettivo contenuto del semirimorchio.

Sotto pallets pieni di caramelle, sono stati trovati alcuni scatoloni di diversa grandezza, senza alcuna indicazione, non annotati tra la merce trasportata.

Si trattava di 23 cartoni con 6.305 panetti di Hashish.

Droga e autoarticolato sono stati sequestrati. Lo spagnolo è stato arrestato.