Home Politica Politica Genova

Genova avrà uno spazio intitolato a Giulio Regeni: approvata mozione Crivello a Tursi

0
CONDIVIDI
Giulio Regeni (foto di repertorio fb)

Genova avrà una via o una piazza intitolata a Giulio Regeni.

Ieri consiglio comunale ha infatti votato all’unanimità la mozione presentata da Gianni Crivello ed Enrico Pignone (Lista Crivello).

La proposta ha impegnato il sindaco Marco Bucci e la giunta a inviare alla commissione toponomastica la proposta di intitolazione, il giorno del prossimo anniversario della scomparsa di Giulio Regeni, ovvero a 5 anni dal 25 gennaio 2016, una via o una piazza, “quale risarcimento simbolico a lui, alla sua famiglia e a tutti gli italiani che dopo questo vile assassinio, vogliono giustizia”.

Il giovane ricercatore friulano fu trovato senza vita in Egitto, pochi giorni dopo la scomparsa, con segni di tortura.

Tuttavia, l’assessore comunale Matteo Campora ha giustamente ricordato che, essendo Regeni morto da meno di 10 anni, sarà comunque necessario chiedere una deroga al ministero dell’Interno per ottenere l’intitolazione.

Infatti, anche il Regolamento comunale di Genova, prevede che siano trascorsi almeno 10 anni dalla scomparsa della persona alla quale il consiglio comunale può decidere di intitolare una via o piazza sul territorio.