Home Cronaca Cronaca Genova

Freddo in arrivo, palestra del Centro Civico Buranello aperta ai senza tetto

0
CONDIVIDI
La palestra del Centro Civico Buranello

Il Comune di Genova, in vista del forte calo delle temperature previsto per i prossimi giorni, ha deciso di incentivare i servizi di accoglienza, cura e riparo per le persone senza dimora.

Da un tavolo creato in merito all’emergenza composto dai Servizi Sociali del Comune di Genova, il Municipio Centro Ovest, la Protezione civile ed gli enti del terzo settore, sono state elaborate alcune iniziative.

Innanzitutto è stato deciso che tutte le strutture che offrono riparo notturno resteranno eccezionalmente aperte per 24 ore al giorno sia sabato che domenica.

Inoltre, dal monitoraggio del sistema di accoglienza cittadino, sono risultati occupati 152 posti letto sul totale di 159 che vengono regolarmente offerti ogni notte dalle strutture accreditate con il Patto di Sussidiarietà per i senza dimora.

Per venire incontro ad un’eventuale necessità di ulteriori posti letto, è stato deciso di aprire un’altra struttura dalle 18 alle 8 di mattina di sabato e domenica. Verrà, infatti, mantenuta aperta, la palestra del Centro Civico Buranello, a Sampierdarena, che può accogliere fino a venti persone e diventerà un punto di riferimento per le associazioni che prestano soccorso con l’unità mobile e per tutti gli enti che operano sulla strada, come la Croce Rossa, le ambulanze, la Polizia Locale.