Home Consumatori Consumatori Italia

Francobollo ordinario dedicato all’Isola del Tino

0
CONDIVIDI
Venerdì 11 settembre presso il Museo Tecnico Navale si è svolta la presentazione del francobollo dedicato all'isola del Tino

Venerdì 11 settembre presso il Museo Tecnico Navale si è svolta la presentazione del francobollo dedicato all’isola del Tino

Il Comandante Marittimo Nord, Ammiraglio di Divisione Giorgio LAZIO, della Direttrice di filiale di Poste Italiane di La Spezia Dott.ssa Pamela QUAGLIOTTI, e della Dott.ssa Elisabetta CESARI dell’associazione “Amici dell’isola del Tino” del Francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “Il patrimonio naturale e paesaggistico” dedicato all’Isola del Tino.

La presentazione è avvenuta in maniera ridotta e senza la presenza di pubblico, a causa della recente ordinanza emessa per il contrasto ed il contenimento del virus COVID-19 sul territorio provinciale.

La Marina Militare, che detiene la custodia dell’isola, Patrimonio dell’Umanità, fiera di condividere la storia plurimillenaria, la cultura religiosa, artistica, tecnologica, militare e la natura incontaminata, ha promosso presso il Ministero dello Sviluppo Economico l’emissione di un valore postale in occasione della festività di San Venerio, protettore del Golfo della Spezia e patrono dei fanalisti d’Italia, per celebrare la rinascita dell’isola del Tino grazie al coordinamento delle straordinarie sinergie tra realtà istituzionali (quali MIBACT, MISE, Diocesi, Scuole, Università, Enti di Ricerca, Comuni, Parchi) e volontariato.

La vignetta del francobollo realizzata dall’artista Mauro MANCO, riproduce una veduta aerea dell’isola del Tino dove svetta il faro di San Venerio; a destra è raffigurata l’immagine stilizzata del santo e in alto a sinistra è riprodotto lo stemma della Marina Militare. Completano il francobollo le leggende “Isola del Tino” e “S. Venerio”, la scritta Italia e l’indicazione tariffaria “B”.