Home Cronaca Cronaca Genova

Ecuadoriano picchia ecuadoriano per futili motivi: 30 giorni di prognosi. Denunciato

0
CONDIVIDI
Pugno (foto d'archivio)

Ieri i carabinieri di un equipaggio dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Chiavari, a conclusione di accertamenti, hanno identificato e denunciato in stato di libertà per “lesioni personali aggravate da futili motivi” un 32enne ecuadoriano, gravato da pregiudizi di polizia, abitante in provincia di Udine e mai rimpatriato.

Il sudamericano, nei giorni scorsi, dopo una lite scaturita da futili motivi, aveva colpito con un violentissimo pugno al volto un suo connazionale di 42 anni, abitante a Chiavari.

La vittima era stata medicata al pronto soccorso di Lavagna per lesioni giudicate guaribili in 30 giorni.