Home Sport Sport Genova

Domenica inizia la pesca alla trota nei torrenti liguri

0
CONDIVIDI
Pesca sportiva: si va per trote

I pescatori di trote, sfidando, vento, neve e ghiaccio in arrivo domenica 25 febbraio, andranno ugualmente a pesca di trote. Per inaugurare l’apertura della pesca, il primo amo lo si può calare nelle acque, sicuramente gelide, alle ore 06.30 di domani 25 febbraio.

Fanno eccezione le Valli d’Aveto e Trebbia, le acque dei Percorsi Naturalistici del fiume Taro della Spezia; in queste aree si riaprirà il 26 marzo, ma la data non è ancora sicura. Questo è un momento atteso da mesi, dai circa 5mila pesca sportivi liguri e dagli operatori economici e turistici, che gravitano intorno al settore della pesca sportiva nelle acque interne della Liguria.

Circa 40 quintali di salmonidi sono stati messi, nelle scorse settimane, nei fiumi e torrenti nel territorio della ex provincia di Genova.

Gli enti regionali preposti, hanno inoltre acquistato oltre 2 milioni di uova embrionate di trota Fario da destinare ai propri incubatoi ittici delle località di Masone e Borzonasca, poi questo novellame sarà distribuito nel periodo primaverile in buona parte ed in modo equo dei torrenti liguri. ABov