Home Sport Sport Genova

Danza Sportiva: Genova accoglie oltre 1500 atleti per Mondiali ed Europei

0
CONDIVIDI

GENOVA. 21 MAG. Genova è pronta ad accogliere un nuovo grande evento in questa eccezionale primavera 2018. E’ la Danza Sportiva, questa volta, a illuminare il capoluogo ligure con gli IDO World ed European Championships, campionati mondiali ed europei che si svolgeranno sotto l’egida della International Dance Organization, a cura della FIDS Liguria con il sostegno del Comune di Genova, il patrocinio di Coni e CIP Liguria e la collaborazione di CUS Genova, Anpas Liguria e Svizzera Ricevimenti.

Sede delle gare saranno gli impianti sportivi universitari di Viale Gambaro da giovedì a domenica prossimi. Sono attesi 1500 atleti in arrivo da 18 nazioni che concorreranno per il titolo mondiale nelle specialità latino show e synchro dance e per il titolo europeo nelle specialità show dance e para dance. Gli atleti gareggeranno su due strutture: il PalaCus sarà la pista principale, il campo da tennis opportunamente attrezzato e modulato costituirà lo secondo scenario di gara (pista B).

“ E’ un grande evento per la città – sottolinea Stefano Anzalone, consigliere delegato allo sport del Comune di genova – e una grande occasione per la Danza Sportiva del nostro territorio. Avremo tante presenze, una vetrina internazionale e una grande chance per tutti i nostri atleti di poter gareggiare ai massimi livelli”.

Alla presentazione, nella magnifica cornice del Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, hanno partecipato alcuni atleti che saranno in gara. Gabriele Delfino, campione del mondo in Russia nel 2016 e argento in Grecia 2017 proverà a ripetersi. Con lui Sara Villata (oro in Russia 2016), Chalimar Ruggero (bronzo Russia 2016) ma anche Giulia Mosso, Eleonora Schiano, Francesca Fansecco e Francesca Racco. Tutti atleti tesserati per Asd Imponente Danza con le istruttrici Sara Tirinato e Floriana Lagorio che hanno preso parte alla conferenza così come gli istruttori Matteo Cirillo (Giada Dance) e Emanuela Pellicori (MyStyle Dance Accademy).

“Un grande in bocca al lupo a questi ragazzi – è intervenuta Ilaria Cavo, assessore allo sport della Regione Liguria – faremo il tifo per loro e speriamo possano togliersi soddisfazioni in un grande evento disputato in casa. Mi piace evidenziare il coinvolgimento di atleti di ogni abilità nel segno di una vera grande integrazione, nel solco di un percorso che abbiamo avviato da tempo anche grazie a grandi eventi come i Giochi Paralimpici Europei Giovanili in Liguria”.

Il programma prevede giovedì 24 al Palacus i confronti “small groups” Children, Juniores e Adulti per lo show dance e alla pista B le esibizioni “solo” (individuali maschili e femminili) Children, Juniores e Adulti per latino show. Venerdì 25 al Palacus si riprende con lo show dance con “solo” (individuali maschili e femminili) e squadre Children, Juniores e Adulti . La pista B accoglierà i duos Children, Juniores e Adulti per latino show e synchro dance. Sabato 26 il grande appuntamento paralimpico , al Palacus assieme alle competizioni a squadre synchro Dance e latino show Children, Juniores e Adulti. La pista B è dedicata ai “solo” (individuali maschili e femminili) specialità show dance Children, Juniores e Adulti. Sabato la serata di gala con esibizione di altre specialità del mondo della Danza Sportiva. Sono invitati i campioni italiani e assoluti FIDS: nelle danze latino-americane la coppia campione Under 21 e assoluta formata da Alexandru-Valentin Dumitru e Nicole Civita, nelle danze standard la coppia campione d’Italia assoluta formata da Daniel Buonarrivo e Anastasia Martynova. Domenica la grande chiusura con gli “small groups” per synchro dance e latino show e gli show dance con duo Children e Juniores, duo femminile e duo misto Adulti.

“Sono 1.500 atleti e potrebbero diventare ancor di più – spiega Michelangelo Buonarrivo, consigliere nazionale della Fids – e soprattutto saranno qui per 5 giorni e vivranno la nostra città con tanti accompagnatori. Un indotto importante, ma anche un test per poter ambire in futuro a Mondiali ancora più importanti e partecipati”.

Soddisfazione per Antonio Micillo e Gaetano Cuozzo, rispettivamente presidenti di Coni e Cip in Liguria. Al loro fianco Antonella Sbragi, presidente regionale della Federazione Danza Sportiva. “Voglio ringraziare tutto il comitato e le nostre società che saranno in gaa. Per la Liguria è una occasione davvero speciale e dovremo essere bravi a sfruttarla al meglio”.