Home Cronaca Cronaca Genova

Coronavirus, mercoledì cardinale Bagnasco ai piedi della Madonna Regina di Genova

0
CONDIVIDI
Arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco

Emergenza coronavirus. Mercoledì prossimo il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente dei vescovi europei, pregherà “per la città, per l’Italia e per l’Europa” nella Cattedrale di San Lorenzo ai piedi della statua che rappresenta “La Madonna Regina di Genova”.

Lo hanno comunicato ieri i responsabili della diocesi.

“In queste settimane di intensa prova, causata dal propagarsi del virus – ha spiegato ai fedeli il vicario generale monsignor Marco Doldi – i Popoli europei si sentono partecipi delle sorti comuni. I Vescovi di tutta Europa invitano i fedeli a riunirsi nella preghiera a Dio per chiedere aiuto, conforto e salvezza.

I Cardinali Angelo Bagnasco, Presidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee e Jean-Claude Hollerich, Presidente della Commissione delle Conferenze Episcopali della Comunità Europea, invitano alla recita della preghiera qui riportata.

Il giorno 25 marzo p.v., Solennità dell’Annunciazione della Beata Vergine Maria, e, per Genova, anniversario della proclamazione — ad opera del Senato della Repubblica — di Maria Regina della città (1637), S. Em. il Card. Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e Presidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee, pregherà nella Cattedrale, dinnanzi alla immagine della Madonna Regina, per la città, per l’Italia e per l’Europa.

Il momento di preghiera sarà trasmesso in diretta streaming su www.chiesadigenova.it e www.ilcittadino.ge.it. (orario da definire).

Siamo invitati a prepararci a quel giorno con la novena, che comincerà il giorno 16 marzo, recitando personalmente la preghiera qui di seguito”.