Home Cronaca Cronaca Genova

Controlli territorio, arrestati 5 genovesi per vari reati: 2 denunce e bar sanzionati

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto di repertorio fb)

Ieri, nel corso di un servizio sul territorio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Genova a cui hanno partecipato le unità specializzate del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità, sono state arrestate 5 persone, due sono state denunciate in stato di libertà e due bar sono stati sanzionati.

Ecco i risultati dell’operazione sul territorio.

Un 21enne genovese è stato trovato in via Prè con oltre mezzo chilo di hashish e arrestato per detenzione ai fini di spaccio.

Un 51enne di Chiavari è stato arrestato in Salita della Provvidenza a Genova poiché trovato in possesso di 12 grammi 12 di cocaina/crack suddivisa in 18 involucri.

Un 67enne genovese è stato arrestato in quanto era ricercato, dovendo scontare la pena di 1 anno e 7 mesi di reclusione per i reati di porto abusivo di armi, furto e resistenza a pubblico ufficiale.

Un 35enne genovese è stato arrestato in esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa per spaccio di sostanze stupefacenti.

Un 22enne di Lavagna è stato arrestato poiché, colpito da ordine di carcerazione del Tribunale di Genova e sottoposto alla misura di presentarsi alla Polizia giudiziaria, aveva violato le prescrizioni imposte.

Un cinese è stato denunciato per falsa attestazione o dichiarazione a pubblico ufficiale, in quanto nel tentativo di eludere il controllo forniva un permesso di soggiorno intestato a altro soggetto di nazionalità cinese, che è stato a sua volta denunciato.

Due bar nella zona di Genova San Martino e Sturla sono stati sanzionati amministrativamente con 5.000 euro ciascuno per avere effettuato il pagamento contante della retribuzione mensile ai dipendenti. Inoltre, è stata elevata un ulteriore sanzione 1000 euro per omesso rispetto dei requisiti in materia di igiene e sanità.