Home Cultura Cultura Genova

Comune di Genova garantisce continuità didattica a 2.000 studenti con trasferimento di seggi

0
CONDIVIDI
Comune di Genova garantisce continuità didattica a 2.000 studenti con trasferimento di seggi
Comune di Genova garantisce continuità didattica a 2.000 studenti con trasferimento di seggi

Comune di Genova garantisce continuità didattica a 2.000 studenti con trasferimento di seggi, proposta approvata dalla giunta comunale

Comune di Genova garantisce continuità didattica a 2.000 studenti con trasferimento di seggi, il trasferimento di alcuni seggi con sede nelle scuole comunali ad altre, già sede di seggio, per garantire la continuità didattica, in occasione delle prossime elezioni politiche del 25 settembre.

Il provvedimento riguarda in particolare: nel Municipio Centro Ovest, la scuola dell’infanzia comunale Tollot occidentale il cui seggio è trasferito nella scuola primaria Cicala e, nel Municipio Medio Ponente, la scuola dell’infanzia comunale Villa Dufour alla scuola primaria Sbarbaro.

«Con questi trasferimenti – spiega l’assessore ai Servizi civici e Politiche dell’Istruzione – consentiamo la continuità didattica a 188 bambini delle scuole dell’infanzia, a pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico e dopo gli ultimi anni difficili, tra dad ed emergenza pandemica.

Questo provvedimento va ad ampliare, quindi, la platea delle famiglie coinvolte e dei bambini e ragazzi che potranno continuare ad andare a scuola dopo gli ottimi risultati riscontrati alle scorse amministrative quando abbiamo già trasferito 19 sezioni di voto liberando 8 plessi scolastici per circa 1830 studenti coinvolti e che per la prossima tornata elettorale, quindi, saranno circa 2.000.

Nella ricognizione delle sezioni, che potevano essere trasferite in plessi scolastici già occupati da seggi, grazie al lavoro interdirezionale coordinato dalla direzione Servizi civici, abbiamo garantito la sicurezza delle operazioni di voto, senza apportare disagi agli elettori».