Home Spettacolo Spettacolo Genova

Capodanno a Rapallo, dalla musica disco alla classica

0
CONDIVIDI
Capodanno a Rapallo dalla la musica disco alla classica

Capodanno sotto le stelle a ritmo sfrenato, oppure nell’elegante cornice del Teatro delle Clarisse? Queste sono le scelte che i rapallesi e turisti possono scegliere per trascorrere la prima notte dell’anno 2019 magicamente. Rapallo, nella sera e notte di capodanno ci si può divertire con la musica disco o per le persone più esigenti la musica colta.

All’Auditorium delle Clarisse, alle ore 21.30, Veglione di San Silvestro. Sotto l’egida del Rapallo Opera Festival un cast di prim’ordine farà trascorrere piacevolmente al pubblico le ultime ore dell’anno vecchio, attendendo il nuovo, in un’atmosfera gioiosa, con un ricco programma di brani d’opera, romanze, e splendide musiche, inframmezzate dagli interventi dalla voce narrante e dalle danze.

Il tenore Ivan Ayon Rivas, ormai rapallese d’adozione, sarà la colonna portante della serata, che vedrà la partecipazione del basso Franco Rios Castro e della Soprano Magdalena Gallo. Completano il cast artistico il pianista Denis Ippolito e il violinista Andrea Cardinale; la danza sarà in scena con Madame Livia Ghizzoni ed il suo Corp de Ballet.

Presentatore d’eccezione Edoardo Siravo, attore teatrale, cinematografico e raffinato intrattenitore. Il coordinamento artistico della serata è affidato, al Maestro Roberto Sèrvile, Direttore Artistico di Rapallo Opera Festival.
Al termine tutto il pubblico sarà invitato a brindare all’Anno Nuovo con gli Artisti presso il Salone Bar del Teatro, dove sarà allestita una bouvette per il rinfresco. Info al 335 6093 687. Ingresso e buffet:

Interi € 28,00 – Ridotti € 25,00. Prevendita biglietti presso la Libreria Agorà, Via Milite Ignoto N°22, Rapallo. Telefono 0185 23 42 88. Invece, presso il Chiosco della Musica, avrà luogo Midnight in Rapallo Night. A partire dalle ore 22 presso il Chiosco della Musica e sul Lungomare Vittorio Veneto, chiuso al traffico, tre DJ e un vocalist intratterranno il pubblico per trascorrere la mezzanotte all’aperto, con musica moderna e revival, all’insegna dell’allegria.

Alle 23.30 brindisi con spumante e panettone aspettando insieme il countdown della Mezzanotte. E se ci fosse qualche coppia o gruppo di persone che una situazione più intima e appartata, per godere di una vista mozzafiato sull’intero golfo del Tigullio, c’è offerta dalla funivia che porta allo splendido Santuario di Montallegro, che in questo periodo di festa, rappresenta un’attrazione in più per residenti e turisti. ABov