Home Sport Sport La Spezia

Calcio – Tre gioielli del Levanto al “vivaio” dello Spezia

0
CONDIVIDI
Davide Frasca

Levanto – Squilli d’evidenziazione, da parte del Settore giovanile del Levanto, che in un colpo solo piazza al “vivaio” dello Spezia tre pargoli che sono stati iniziati al calcio appunto al “Raso Scaramuccia”. Si tratta di Marco Bagnasco, annata 2008, Luigi D’ Imporzano e Davide Frasca entrambi invece classe 2012.

Ma andiamo con ordine…

Bagnasco possiede virtù fisiche eccezionali, gran facilità di corsa ed egregia coordinazione nei movimenti, il tutto associato a una buona tecnica (è un “jolly” che può giocare sia in difesa che a centrocampo).

D’ Imporzano è portiere d’eccelse virtù atletiche e ottima elasticità fra i pali dove ebbe l’intuizione di metterlo mister Filippo.

Frasca è attaccante dotato di un tiro molto forte e preciso.

<Siamo molto fieri del fatto che lo Spezia abbia preso tre nostri ragazzi 3 – afferma il Responsabile “giovanile” rivierasco Luca Beccarelli – cosa che ci ripaga del gran lavoro che stiamo facendo, dando il giusto merito agli allenatori Danilo Lupi che ha impostato e sviluppato Bagnasco e Aldo Filippo, il quale ha lanciato Frasca e D’ Imporzano>.

Approntato nel frattempo l’organigramma tecnico del settore “verde” levantese; questi gli allenatori: Allievi – Marco Lagaxio con Sergio Tuvo “vice” / Giovanissimi – Luca Corradino / Esordienti – Danilo Lupi / Pulcini – Maurizio Tesconi / Piccoli Amici – Aldo Filippo / Primi calci – Marco Del Bene e Lorenzo Germano. (nella foto Davide Frasca).