Home Cronaca Cronaca Genova

Cadavere trovato sul Monte Moro potrebbe trattarsi di un senza tetto

0
CONDIVIDI
La cabina dell'Enel abbandonata sul Monte Moro

Ieri, lunedì 23 novembre, i Vigili del fuoco della sede centrale sono intervenuti sulle pendici del Monte Moro, in collaborazione alla Polizia di Stato, per il recupero di un corpo mummificato all’interno di una cabina elettrica dismessa.

Causa l’impervietà dei luoghi si è reso necessario l’impiego dell’elicottero VF Drago.

A lanciare l’allarme nella serata di ieri un escursionista per la presenza del cadavere in una cabina elettrica in disuso.

Il cadavere er ain avanzato stato di decomposizione, segno che il decesso non è recente, e non è stato possibile identificare la vittima ed è stato portato all’Istituto di medicina legale.

Nel mentre sono partite le indagini della Polizia e dalle prime ipotesi potrebbe trattarsi di un senza tetto, solito stazionare nella zona.