Home Cultura Cultura Genova

Bando borse studio laureati, per incarichi amministrativi

0
CONDIVIDI
Bando borse studio laureati, per incarichi amministrativi

Borsa di studio di 24 mesi riservata a chi è in possesso del Diploma di Laurea Triennale o Magistrale

Participeranno tutti coloro in possesso del Diploma di Laurea Triennale o Magistrale in Giurisprudenza o Economia e Commercio o Scienze Politiche o in Diritto ed Economia o in Servizi Legali e alla pubblica amministrazione

Una borsa di studio – durata di 24 mesi – 36 ore settimanali – 24.OOO Euro annuali – 2.000 mensili – paga lorda senza contributi, senza malattia, senza infortuni, senza diritti, senza contratto. Nei fatti paga lorda da 12,8 euro all’ora…

NOTA FIALS: A parte l’ovvia considerazione circa la discutibile scelta aziendale (anche in considerazione dell’attuale situazione emergenziale, c’è davvero bisogno “esperti esterni” per questo genere di attività? E’ stata davvero esaminata la possibilità (obbligo di legge…), di reperire risorse interne? ), ribadiamo che occorre assumere a tempo indeterminato con contratti nazionali pubblici invece di assumere ancora le cosiddette Borse di Studio. Si moltiplicano ancora posti di lavoro precari e sottopagati mascherati da borse di studio. Nella sanità genovese e ligure e in ASL 3 si moltiplicano le cosiddette “borse di studio” che spaziano in ogni campo: farmacia, ingegneria, laboratori d’analisi, settore amministrativo ecc ecc. Laureati e diplomati specializzati con una paga lorda da 12,8 euro lordi orari !!!! I bandi cococo per OSS pagano 15,3 euro orari !!!! D’altra parte il governo del cambiamento aveva assicurato di avere eliminato la precarietà ( e la povertà…), con il “decreto dignità”….. e l’attuale governo (come i precedenti…), non ritiene di fare un bel nulla in proposito. La verità è che con questi sistemi un laureato costa un terzo del suo inquadramento contrattuale se fosse assunto a contratto sanità pubblica. La “modernità” conviene … al padrone.

Vista la nota id 80212333 del 7/12/2020 con la quale il Direttore del Dipartimento Giuridico ha richiesto l’attivazione delle procedure per il conferimento di una borsa di studio della durata di 24 mesi con accesso di 36 ore settimanali riservata a soggetti in possesso del diploma di laurea triennale o magistrale in giurisprudenza o economia e commercio o scienze politiche o in diritto ed economia delle imprese e similari o in servizi legali all’impresa e alla pubblica amministrazione e similari per il progetto di studio dal titolo “Implementazione dell’attività di Loss Adjuster Aziendale con particolare attenzione all’introduzione del NSO (Nodo Smistamento Ordini) ed all’integrazione con il sistema di gestione dei flussi regionali e nazionali”; 0002527 del 11/12/2020 ID: 1292321 2 Dato atto che la borsa di studio di cui al punto precedente si svolgerà presso la struttura Complessa Affari Generali ed avrà come responsabile scientifico del progetto l’Avv. Giovanna Depetro;