Home Spettacolo Spettacolo Genova

Baccini a Moneglia tra musica e parole

0
CONDIVIDI
Baccini a Moneglia tra musica e parole
Francesco Baccini

Baccini a Moneglia tra musica e parole nell’ambito della quarta edizione della rassegna “Not(t)e d’autore a Moneglia”. Il 24 agosto alle 21:15 in Piazza San Giorgio.

Baccini a Moneglia tra musica e parole a Moneglia.

Not(t)e d’autore a Moneglia, martedì 24 agosto ore 21.15.

Francesco Baccini sarà a Moneglia nell’ambito della quarta edizione della rassegna.

Nelle precedenti edizioni ha avuto protagonisti Vittorio Descalzi, Gian Piero Alloisio e Mimmo Locasciulli.

Baccini, cantautore genovese, autentico testimone della grande scuola di Tenco, Paoli, Bindi, Lauzi, De Andrè.

Musicista dal talento naturale, capace di passare dalla sperimentazione jazz alla musica più tradizionale;

alla ballata scanzonata ma significativa (“Sotto questo sole”, “Le donne di Modena”, “Figlio unico”, “Qua qua quando” e molte altre);

alla canzone di “esistenza” e sentimento come un capolavoro senza tempo quale “Ho voglia di innamorarmi”.

Quest’ultima non a caso registrata e interpretata anche dallo stesso Baccini con accompagnamento di un’orchestra classica.

Fino poi alla canzone testimonianza sociale del suo tempo, come nella raccolta “I nomi”.

Baccini a Moneglia tra musica e parole
Baccini a Moneglia tra musica e parole

Una grande serata, dove canzoni si alterneranno ad amichevoli racconti sulla cultura dei cantautori;

dagli “chansonniers” francesi ai grandi liguri sopra citati.

A dialogare con lui ci saranno:

  • Mario Dentone. Per tanti anni referente e responsabile culturale per la famiglia di Luigi Tenco, autore di testi e saggi e una biografia
  • Alberto Bazzurro critico musicale su riviste specializzate, collaboratore del Club Tenco a Sanremo.