Home Cronaca Cronaca Genova

Arrestati due genovesi in distinte operazioni per spaccio

0
CONDIVIDI
Il sequestro dello stupefacente fatto dalla Polizia

Ieri, i poliziotti del Commissariato Chiavari e di San Fruttuoso, in due operazioni disgiunte, hanno arrestato un 32enne e denunciato un 18enne, entrambi genovesi, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

Il primo è stato fermato a Lavagna, durante un servizio mirato al contrasto dello spaccio di droga, in risposta anche alle segnalazioni pervenute da alcuni cittadini che avevano notato uno strano andirivieni nella zona denominata “Korea”.

All’interno dell’abitazione del 32enne hanno trovato 167 grammi di hashish, 70 di marijuana, 11 di mannite, 170 euro in banconote di piccolo taglio ed un bilancino di precisione. Sarà giudicato con rito direttissimo questa mattina.

Il 18enne è stato invece fermato P. Valery mentre si traovava in compagnia di altri giovani.

Fin da subito ha mostrato un atteggiamento eccessivamente nervoso, tale da indurre gli operatori ad approfondire il controllo. Addosso il giovane occultava 3 bustine di cannabis. Durante la perquisizione il giovane, inaspettatamente, ha strattonato gli operatori dandosi alla fuga per pochi metri. Una volta raggiunto ha opposto una violenta resistenza tanto da rendere necessario l’uso del capsicum.

Il 18enne, a causa del suo comportamento, è stato anche denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.