Home Spettacolo Spettacolo Italia

Amadeus padrone di casa di Sanremo 2020 per i 70 anni del Festival

0
CONDIVIDI
Amadeus padrone di casa di Sanremo 2020 per i 70 anni del Festival

Sarà Amadeus il conduttore e direttore artistico di Sanremo 2020, l’edizione che vedrà i 70 anni del Festival.

Assieme a lui, nel corso delle cinque serate, saranno presenti volti che hanno costruito la storia del Festival.

Lo spiega in una nota la Rai precisando che si tratterà di un Festival “all’insegna della coralità e della celebrazione, un Festival con sorprese, un Festival nel segno della storia della Rai che vedrà impegnata l’intera l’azienda”.

“Sanremo 70 – spiegano dalla Rai – sarà un ambizioso evento multipiattaforma ideato e costruito dalla Rai che culminerà con le 5 serate al Teatro Ariston”.

“Padrone di casa di Sanremo 70 – si legge nella nota della Rai – sarà Amadeus, volto Rai, esperto di musica, storico dj, che sarà anche Direttore Artistico dell’edizione. Assieme a lui, nel corso delle 5 serate, volti che hanno costruito la storia del Festival, per un racconto che si intreccerà con quello di compagni di viaggio di Amadeus, sorprese e un DopoFestival che sarà costruito all’insegna dell’innovazione”.

Non si conscono ancora i nomi delle persone che lo affiancheranno ma si pensa a Fiorello, Jovanotti, Pippo Baudo, Fabio Fazio, Carlo Conti e Piero Chiambretti.