Home Spettacolo Spettacolo Genova

Al cinema City di Genova venerdì 18 novembre il film Princess

0
CONDIVIDI
cinema
Princess

Genova – Princess è una giovane immigrata nigeriana che vende il proprio corpo ai margini di una grande città. Una storia uguale a tante altre, vere com’è vero il corpo delle donne che sognano una vita migliore e non la trovano. Venerdì 18 novembre 2022, ore 21, al cinema City (vico Carmagnola 9, Genova) il film “Princess” sarà presentato dal regista Roberto De Paolis, intervistato da Francesca Savino, docente e critica cinematografica.

Distribuito da Lucky Red e presentato nella sezione Orizzonti della 79ª Mostra del Cinema di Venezia, è il ritratto di una donna che reagisce con energia vitale alle prove più difficili. Ci sono alcune principesse che devono salvarsi da sole, perché il principe azzurro non arriverà mai.

Princess ha 19 anni. Il suo quotidiano, l’incontro con i clienti occasionali, il rapporto con le compagne di prostituzione attraversano un film in costante equilibrio tra la realtà e la sua rappresentazione. Come un’amazzone a caccia, si muove in una pineta che arriva fino al mare, un bosco incantato in cui rifugiarsi, nascondersi, guadagnarsi il pane quotidiano. Per sopravvivere deve fiutare l’odore dei soldi, schivare pericoli e sentimenti, un cliente dopo l’altro, senza soluzione di continuità. Finché un giorno litiga che le amiche e incontra un uomo che sembra volerla aiutare.

«Ho costruito il film – dichiara il regista Roberto De Paolis – fondendo il mio punto di vista con quello di alcune ragazze nigeriane, vere vittime di tratta, che lo hanno scritto con me e poi hanno interpretato se stesse. Si è creato così uno spazio di lavoro nuovo, libero: insieme abbiamo percorso strade diverse e credo più autentiche rispetto alla rappresentazione, spesso pietistica, a cui siamo abituati quando si parla di immigrazione, clandestinità, prostituzione. Sempre in bilico tra il racconto dal vero di una realtà degradata e quello lirico di un’umanità ferita, il film è un racconto di formazione: perché Princess, prima di ogni altra cosa, è una ragazza di diciannove anni che, aggrappata al proprio candore, cerca di resistere alla ferocia del mondo».

BIOGRAFIA

Roberto De Paolis Regista, sceneggiatore, produttore e fotografo, è nato a Roma e ha studiato cinema alla London Film School. Dopo aver diretto alcuni cortometraggi (tra cui Bassa Marea e Alice, entrambi presentati alla Mostra di Venezia), nel 2013 fonda insieme a Carla Altieri la Young Films, con cui produce i documentari Fuoristrada di Elisa Amoruso e Saro di Enrico Maria Artale. Nel 2017 firma il suo film d’esordio Cuori Puri, presentato alla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes e candidato al David di Donatello come Miglior Opera Prima. Princess è il suo secondo lungometraggio, selezionato come film d’apertura, in concorso, della sezione Orizzonti della 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

L’attività di Circuito è sostenuta dai main sponsor Banca Carige, che promuove la cultura e le imprese liguri, in una sfida che unisce tradizione e innovazione, e Fondazione Cappellino-Almo Nature che attraverso la partnership con Circuito Cinema e Circuito Cinema Scuole, attente all’educazione civica e ambientale, vogliono contribuire a diffondere l’importanza delle scelte quotidiane dell’individuo in relazione alla tutela degli habitat e far sapere che un modello economico a impatto positivo sulla biodiversità è possibile (e in Fondazione Capellino – Almo Nature già esiste).

www.circuitocinemagenova.com