Home Sport Sport Genova

A partia du cheu, calcio per beneficienza a Genova

0
CONDIVIDI
A partia du cheu, calcio per beneficienza a Genova
A partia du cheu

Ci sono partite che vanno ben oltre i campionati e lo sport in generale. Ci sono sfide che uniscono tante persone diverse attorno ad uno scopo benefico.

Un esempio di questo genere è “A partia du cheu“, la partita del cuore che si disputerà presso lo stadio “Carlini” di Genova il 27 novembre prossimo alle ore 17.00.

In campo non troveremo nomi blasonati ma tre  squadre pronte  a sfidarsi in clima allegro e goliardico. Da una parte gli “Artisti genovesi real project”, compagine di comici, attori e musicisti della Superba e zone limitrofe che sfideranno la ASD “Polizia Locale di Genova” la no profit “Aston Birra F.C. Project”, al fine di raccogliere fondi per l’associazione “Gigi Ghirotti”, apprezzata organizzazione che offre cure ed assistenza ai malati terminali.

Una grande festa nel nome della soidarietà, con spettacoli musicali e teatrali a fare da intermezzo tra le partite degli adulti ed anche dei bambini che, proprio in apertura, si sfideranno in un mini torneo a quattro che vedrà affrontare gli atelti di Academy Begato Calcio, Athletic Club Albaro, Genova Polisoccer School e GSD San Fruttuoso Genova.

Madrina dell’evento sarà Serena Garitta, nota showgirl di casa nostra.

“E’ un’idea nata da una chiacchierata tra amici”, spiega Andrea Di Marco notissimo -Blasco Genovese-, “dove tutti noi sentivamo l’esigenza di fare qualcosa di utile per chi dedichi la propria opera a chi soffre. Da li è uscita la partita di calcio dove abbiamo coinvolto il Comune di Genova che ha immediatamente offerto la massima collaborazione. Speriamo che la città risponda come sempre al nostro richiamo…”.

Tutti gli interessati avranno ben mille posti per altrettanti spettatori muniti di GreenPass.

Il costo del biglietto è di dieci euro, disponibile presso i rivenditori reperibili sulla pagina FaceBook “I love Genova”, per informazioni potete contattare infoticket.partita@gmail.com oppure ai numeri telefonici 3476437412 Giuseppe, 3496705157 Corrado, 347055341 Andrea. Roberto Polleri