Home Consumatori Consumatori Italia

A Genova la 73esima Conferenza del traffico e della circolazione

0
CONDIVIDI
A Genova la 73esima Conferenza del Traffico e della Circolazione

E’ in corso a Genova presso il palazzo della Meridiana la 73esima “Conferenza del Traffico e della Circolazione” appuntamento nazionale più importante per la mobilità, organizzato dall’Automobile Club d’Italia.

L’incontro di quest’anno è dedicato al tema delle infrastrutture, con particolare attenzione alla rete viaria secondaria.

L’Automobile Club Genova, in considerazione del tragico crollo del Ponte Morandi, ha chiesto ed ottenuto che la Conferenza si tenesse a Genova, per dare un segnale importante alla città e a tutta l’Italia in merito a un tema così delicato e di così grande attualità come qualità e sicurezza delle infrastrutture.

Titolo dell’incontro, aperto dall’intervento del Presidente dell’ACI, Angelo Sticchi Damiani “Il fabbisogno di manutenzione della rete viaria secondaria” rende perfettamente l’idea dell’incontro.

All’incontro hanno partecipato Giovanni Toti, Presidente Regione LiguriaMarco Bucci, Sindaco di Genova, , oltre a Giovanni Battista Canevello, Presidente Automobile Club Genova e Giuseppina Fusco, Vice Presidente Automobile Club d’Italia e Presidente Fondazione Filippo Caracciolo.

L’incontro, moderato dal giornalista, conduttore televisivo e scrittore Duilio Giammaria, ha proseguito con la presentazione dello studio della Fondazione Filippo Caracciolo dell’ACI, realizzato in collaborazione con A tale proposito sono intervenuti Andrea Benedetto, Direttore Dipartimento di Ingegneria, Università degli studi Roma Tre, Roberto Zucchetti, Docente di Valutazione delle Infrastrutture di Trasporto, Università Bocconi, e Francesco Russo, Professore Ordinario, Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione. Alla Conferenza parteciperà anche il Presidente della FIA – Fédération Internationale de l’Automobile – Jean Todt.

La Fondazione Caracciolo ha presentato lo studio “Il recupero dell’arretrato  manutentori della rete viaria secondaria – Una priorità del paese” che è stata analizzata e commentata da Ennio Cascetta, Presidente Comitato Scientifico Fondazione Filippo Caracciolo, Maurizio Crispino, Professore Ordinario di Strade, Ferrovie ed Aeroporti, Politecnico di Milano, Enrico Musso, Professore Ordinario di Economia dei Trasporti Università di Genova, Achille Variati, Presidente UPI – Unione Province d’Italia.