Home Cronaca Cronaca Italia

A 76 anni travolto e ucciso dal treno alla stazione di Novi Ligure

0
CONDIVIDI
Stazione di Novi Ligure (foto di repertorio)

Un pensionato di 76 anni oggi è morto travolto dal treno regionale Torino-Genova che alle 14.45 era in arrivo sul binario 1 della stazione di Novi Ligure.

Gli investigatori della Polfer hanno ascoltato alcuni testimoni per ricostruire se si sia trattato di un suicidio o di un investimento dovuto ad altre cause. Tuttavia, al momento la prima ipotesi sembra che sia stata scartata.

Infatti, il pensionato avrebbe cercato di attraversare i binari, forse convinto di riuscire ad anticipare il regionale o magari non accorgendosi dell’arrivo del treno. Altri passeggeri in attesa in stazione gli avrebbero urlato di fermarsi. Purtroppo, però, il treno l’ha travolto e ucciso.

Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Secondo quanto riferito da Trenitalia “il traffico ferroviario tra Alessandria e Arquata Scrivia sulla ‘Alessandria-Genova’ è rallentato. I treni in arrivo e partenza utilizzano gli altri binari disponibili con ritardi fino a 20 minuti”.