Home Sport Sport La Spezia

Pallavolo – Lunezia grande a S. Ilario

0
CONDIVIDI

Sarzana – 13/2/2018. Il Lunezia Volley torna dal Palaenza di San Ilario d’ Enza con 3 punti in più in classifica (anche se non è il caso di qualificarli come sottratti a una diretta concorrente nella corsa alla salvezza: il Calerno, penultimo, appare da tempo già condannato quasi quanto la Fanball Carrarese) e forse con una banda in più su cui poter contare, cosa quest’ultima davvero apprezzabile, in un periodo in cui in casa biancoblu la sorte pare avercela coi “martelli”…da capitan Marku appena operata, alla Gorgoglione tuttora fuori, sino a una Fiorino appena rientrata. L’ala del caso è la giovanissima Matilde Canossa, schiacciatore nel “Lunezia 2” in Serie D e ora al debutto in B in quel di S. Ilario, dove ha peraltro realizzato 3 punti: di cui il primo alla prima palla toccata.
Per il resto, 3-0 senza il minimo patema quello raccolto in questa trasferta, con coach Pascucci che ha potuto utilizzare tutti gli elementi a disposizione avvicendandoli nei ruoli di pertinenza; solo l’opposto Rebecca Lupi è rimasta sempre in panchina a causa d’una spalla tuttora malmessa. L’altro opposto, Chiara Scandella, “top scorer”.
A seguire infine gli altri risultati in quella che, pure nel Girone E della Serie B2 femminile nazionale di pallavolo, era la 15.a giornata e 2.a del girone di ritorno.
Autorev La Spezia-Acli Stella Rimini 2-3, Bionatura Nottolini Capannori-Texcart Mondial Carpi 3-0, Idea Bologna-Gramsci Pool Reggio 3-2, My Mech Cervia-Fanball Carrarese 3-0, Tirabassi Vezzali Reggio-Csi Clai Imola 3-0, Vemac Vignola-Libertas Forlì 0-3.
Per concludere, di seguito la classifica che ne consegue, che vede il Volley Lunezia quasi fuori dalla zona-retrocessione. Ricordiamo che la prima classificata alla fine va in B1, la seconda e la terza ai playoff, le ultime quattro in C.
Bionatura Nottolini Capannori Lu punti 44, Libertas Forlì 36, Csi Clai Imola Bo 31, Vemac Vignola Mo e Tirabassi e Vezzali Reggio Emilia 28, My Mech Cervia Ra 26, Texcart Mondial Carpi Mo 22, Caf Acli Stella Rimini e Gramsci Pool Reggio Emilia 21, Idea Bologna 19, Lunezia Volley e Spezia Volley Autorev 18, V. Calerno S. Ilario Re 3, Fanball Carrara 0.
CALERNO S. ILARIO – LUNEZIA VOLLEY 0 – 3
SET: 15-25 / 16-25 / 12-25.
LUNEZIA VOLLEY: Ruffini 3, Brizzi 0, Scandella 13, Buccelli 7, Giovanelli 7, Santagostino 4, Mendoza 1, Tomaino 10, Bernardini 4, Fiorino 0, Canossa 3, Leonardi e Salvetti liberi; n.e. Lupi. All. Pascucci; vice Giannini.
CALERNO SAN ILARIO RE: Caruso, Paterlini, Neri, Michelini, Cervi, Bodria, Maggiali, Monti, Belotti, Visioli, Fiorelli, Cerioli, liberi Olivieri e Distante. All. Mazza; vice Grober.
ARBITRI: Elena Pivetta e Tommaso Piccininni.