ARCHIVIO

Voltri, tunisini abusivi occupano casa popolare e rubano luce: presi

[caption id="attachment_183669" align="alignleft" width="557"] Occupano absuivamente un alloggio delle case popolari del Comune a Voltri e rubano la luce: due tunisini arrestati dai carabinieri[/caption]

GENOVA. 7 APR. Oggi a Voltri i carabinieri dell’aliquota Radiomobile di Arenzano, unitamente a quelli della stazione di Prà, nel corso dell’attività finalizzata a contrastare l’occupazione abusiva degli alloggi di edilizia residenziale pubblica di proprietà del Comune di Genova, hanno tratto in arresto due cittadini tunisini, entrambi 30enni, con pregiudizi di polizia.

Gli immigrati sono ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di invasione di edifici e del furto di energia elettrica, sottratta illegalmente al contatore condominiale di proprietà del Comune di Genova.

Gli stranieri sono stati rinchiusi nella camera di sicurezza della caserma, in attesta del rito per direttissimo.