ARCHIVIO

Voltri, denunciato senegalese abusivo: il pizzo era da 5 euro

[caption id="attachment_191033" align="alignleft" width="998"] Un posteggiatore abusivo chiede con insistenza il "pizzo": a Voltri era di 5 euro, denunciato per estorsione un senegalese[/caption]

GENOVA. 11 MAR. Prima al porto Antico, poi dai cinema dell'Expo, quindi a Carignano e, dopo i controlli a tappeto delle forze dell'ordine, a Savona. Adesso spunta Voltri.

Ieri su segnalazione di un residente della zona, i carabinieri dell’aliquota Radiomobile di Arenzano, hanno deferito in stato di libertà per “tentata estorsione”, un 22enne senegalese, in Italia senza fissa dimora, disoccupato.

L'immigrato, dopo essersi improvvisato posteggiatore, in Via Cantieri di Voltri, forte della presenza di altri due connazionali rimasti sconosciuti perché sfuggiti al controllo, ha preteso del denaro contante (5 euro a parcheggio) ai proprietari di alcune auto, ipotizzando la minaccia del danneggiamento dei veicoli qualora non avessero pagato.