ARCHIVIO

Voltri, 36enne della Repubblica Ceca tenta furto ma viene preso

[caption id="attachment_212858" align="alignleft" width="728"] 36enne della Repubblica Ceca tenta furto in spiaggia ma viene acchiappato[/caption]

GENOVA. 6 AGO. E’ entrato in costume da bagno e zainetto all’interno della Società Nazionale di Salvamento di Voltri in passeggiata Bruzzone, ha afferrato una borsa da un tavolino ed è fuggito in passeggiata.

L’uomo un 36enne della Repubblica Ceca, è stato rincorso dal compagno della proprietaria della borsa ma non ha lasciato il maltolto, anzi, quando è stato raggiunto dal suo inseguitore, si è voltato di colpo e lo ha spintonato violentemente facendolo cadere a terra per proseguire la sua fuga in direzione della spiaggia.

Altri membri della Società hanno tentato l’inseguimento del rapinatore e, senza perderlo mai di vista, hanno chiamato il 113. La volante intervenuta è riuscita subito a rintracciare il malvivente all’altezza del capolinea del bus trovando all’interno del suo zaino numerosi oggetti di bigiotteria ancora prezzati dei quali non sapeva spiegare la provenienza.

La borsa, contenente un telefono, bancomat, contanti e documenti, è stata restituita alla proprietaria, il cui compagno veniva condotto all’ospedale di Voltri e dimesso con 15 gironi di prognosi per “contusione della spalla sinistra e delle coste destre”.

Lo straniero 36enne è stato arrestato per rapina e denunciato per ricettazione ed è stato tradotto presso il carcere di Marassi.