ARCHIVIO

VOLPARA. I COMITATI DELLA VALBISAGNO AVVIANO AZIONE LEGALE

GENOVA. 27 AGO. I comitati della Valbisagno passano alle vie di fatto.

Stanchi per la situazione e, dopo diverse proteste, anche eclatanti, quali quelle in piazza o in consiglio comunale, chiedono con un’azione legale l’annullamento della delibera che ha dato il via all’impianto della Volpara.

Una delegazione andrà presso gli uffici della Procura, per incontrare il procuratore capo della Repubblica, Michele Di Lecce.

Proprio a lui i rappresentanti dei cittadini consegneranno un esposto per la chiusura e la bonifica dall’amianto dal fangodotto della Volpara.