ARCHIVIO

Violenza sulle donne: arrestato palestinese che picchia l'ex fidanzata cubana

GENOVA. 6 FEB. Ieri a  Sestri Levante, un palestinese, in evidente stato di agitazione psicomotoria, presentatosi presso l’abitazione della sua ex, una cubana di 53 enne, dopo averla malmenata, la cacciava fuori di casa contro la sua volontà. Sul posto è intervenuto un equipaggio dell’aliquota Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri insieme ad una volante del Commissariato di Chiavari.

Militari e poliziotti riuscivano a bloccare il violento, il quale impugnava un coltello da cucina. Pertanto, il 29enne, gravato di pregiudizi di polizia, eèstato tratto in arresto per “minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e violenza privata”.