ARCHIVIO

Violenti a Sturla contro ultradestre: 5 anni di Daspo a tifosi antagonisti

GENOVA. 21 MAR. Daspo per cinque partecipanti al corteo di Sturla contro il convegno delle ultradestre europee organizzato da Forza Nuova lo scorso 11 febbraio. Il divieto di partecipare alle manifestazioni sportive è stato notificato oggi dalla questura di Genova agli ultrà violenti di Genoa e Samp, che alla manifestazione politica avevano provocato i disordini lanciando bulloni, bottigliette ed altri oggetti.

Secondo gli inquirenti, i cinque tifosi violenti/antagonisti, che avevano agito a volto coperto, sono responsabili anche di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Nei giorni successivi alla manifestazione di piazza, per fortuna solo in parte violenta, alla quale aveva partecipato anche il sindaco Marco Doria, la Digos aveva denunciato otto persone, ossia i cinque tifosi ed altri tre appartenenti all'area dei centri sociali.

Gli investigatori hanno identificato i cinque, facendo una comparazione fra le immagini registrate durante il giorno dei tafferugli a Sturla e quelle delle partite di calcio al Ferraris.