ARCHIVIO

Vicoli violenti, studente aggredito col coltello per lo smartphone

[caption id="attachment_199218" align="alignleft" width="650"] Uno studente ventenne genovese l'altra notte è stato aggredito col coltello per lo smartphone in San Donato[/caption]

GENOVA. 23 APR. Ieri mattina, uno studente 20enne genovese, abitante a Bolzaneto in via del Brasile, si è poresentato e ha denunciato presso la locale  stazione dei carabinieri che martedì scorso, mentre transitava di notte in via San Donato, era stato avvicinato da due sconosciuti che, dopo averlo minacciato con un coltello, gli avevano rubato il telefono cellulare e la somma di 30 euro in contanti.

I malviventi, ottenuto il bottino, sono poi scappati per i vicoli.

La vittima non ha riportato lesioni.

Indagini in corso per risalire agli autori della rapina.