ARCHIVIO

Via Montaldo, sudamericani ubriachi e fracassoni: un arresto e 7 denunce

GENOVA. 17 LUG. La scorsa nottata, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, al termine di accertamenti, hanno tratto in arresto per “concorso  in resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto d’indicazione sulla propria identità personale e disturbo delle occupazioni e/o del riposo delle persone” un cittadino ecuadoriano di 40 anni, abitante in via Chiabrera a Genova.

Nello stesso contesto, sono stati denunciati in stato di libertà, per gli stessi reati, 7 cittadini peruviani di età compresa tra i 36 e 53 anni.

I carabinieri sono intervenuti su richiesta di cittadini abitanti in Salita Giovanni Meloni (adiacente a via Montaldo) poiché dal piano terra della palazzina si trovavano le persone di cui sopra, intenti a bere e a festeggiare ascoltando la musica a forte volume.

L’arrestato, alla richiesta di abbassare il volume della musica, opponeva resistenza. Inoltre si lasciava cadere a terra, rifiutandosi di fornire le  proprie generalità, mentre gli altri presenti si lamentavano dell’intervento dei carabinieri e si frapponevano tra i militari e i proprietari dell’appartamento rendendo così difficoltose l'intervento di ordine pubblico.