ARCHIVIO

Via Mogadiscio, genovese minaccia vicino con pistola aria compressa: denunciato

GENOVA. 24 LUG. Nel corso della mattinata di ieri, a conclusione di indagini, i Carabinieri di Molassana hanno denunciato in stato di libertà per minaccia aggravata un genovese di 41 anni, domiciliato in Via Mogadiscio.

Secondo i carabinieri, il 41enne il 23 giugno 2016 ed il 9 luglio 2017, per futili motivi, minacciava, esibendo in una circostanza anche una pistola, un vicino di casa 54enne, nato in Jugoslavia.

A seguito di perquisizione domiciliare, i militari rinvenivano nella disponibilità una pistola ad aria compressa, fedele riproduzione di una Colt Combat Commander calibro 9 mm.

L'arma è stata sequestrata.