ARCHIVIO

Vendono auto su Internet, ma è una truffa: denunciati 2 milanesi

GENOVA. 10 GEN. I Carabinieri della Stazione di Savignone, al termine di attività d’indagine, hanno deferito in stato di libertà per truffa in concorso  un uomo e una donna, residenti nel milanese, rispettivamente di 26 e 34 anni, entrambi gravati da precedenti di polizia.

Fingendosi titolari di una concessionaria d’auto milanese, che i Carabinieri hanno appurato essere non più attiva e comunque mai gestita in passato dai due soggetti, i predetti mettevano in vendita su un noto sito internet di compravendite auto una vettura Audi A4 con targa straniera.

All’inserzione rispondeva un 34enne genovese che, interessato al veicolo, avviava una trattativa con i due truffatori ai quali, a titolo di caparra, versava un assegno bancario di 3.450 euro, ricevendo assicurazione che l’immatricolazione dell’auto sarebbe avvenuta entro sette giorni, con contestuale saldo del rimanente importo pari a circa 11mila euro.

Da quel momento, invece, l’uomo non è stato più in grado di mettersi in contatto con i due truffatori che, ovviamente, sono scomparsi con l’assegno senza consegnare il sedicente veicolo.