ARCHIVIO

Vela, svolto a Sanremo il primo raduno Optimist

IMPERIA 13 GEN.  Dal 3 al 5 gennaio presso lo Yacht club Sanremo ha avuto luogo il primo raduno Optimist I Zona. All'evento hanno partecipato 60 ragazzi provenienti da YC Imperia, CN San Bartolomeo, LNI Spotorno, Varazze CN, YC Sanremo, CN Vadese, CN Ilva, CV Vernazzolesi, CN Diano Marina.

Primo giorno: ritrovo per tutti alle ore 11

Come da programma i ragazzi sono divisi in due gruppi: il primo “team race” e il secondo “regata di flotta”. Il gruppo “team race” è subito in acqua: otto i team che hanno lavorato all'interno del porto sulla regata a squadre. Le buone condizioni meteo con ponente di 10/14 nodi hanno consentito di portare a termine un round robin completo. Al termine doppio de-briefing con visione filmati: per le squadre più esperte a cura di Alessio Baccini e per le squadre esordienti a cura di Enrico Saccucci. Il secondo gruppo “regata di flotta” composto dai più giovani ha cominciato con una interessante lezione sul regolamento a cura di Marco Cimarosti con spiegazione sulle regole dalla 10 alla 18. Alle 13 uscita in mare con lavoro specifico su conduzione e manovre.

Secondo giorno
Lezione sulle recenti modifiche al regolamento di regata a cura di Claudi Uras per il gruppo “team race”. Approfondimento sulla “conduzione e manovra” con la visione dei filmati del giorno precedente con le precise spiegazioni di Alessio Baccini. Ore 11,15 tutti in mare: il gruppo “team race” ha portato a termine un altro round robin, ottimo l'apporto di Marco Cimarosti e Claudio Uras che hanno arbitrato numerosi match consentendo così agli allenatori di curare maggiormente la parte tecnico/tattica. Al termine ampio de-briefing a cura di Uras, Saccucci e Baccini con commento dei video della giornata e grande partecipazione dei ragazzi alla discussione dei casi. Il gruppo “regata di flotta” ha concluso 10 prove con percorso a bastone e cancello di poppa della durata di 20 minuti con un bel ponente di 12/15 nodi e onda formata da sud. Particolare attenzione è stata data alle partenze e numerosi sono stati gli spunti presi per il successivo de-briefing. Dopo il rientro ampio de-briefing con visione dei filmati con approfondimenti sulla conduzione con onda formata. Alle ore 19 ritrovo per tutti i ragazzi al ristorante del circolo per un abbondante cena conviviale per accrescere intesa ed amicizia tra i ragazzi di compagini diverse.

Terzo giorno

Il gruppo “team race” sotto la guida di Claudio Uras ha esaminando e approfondito alcuni casi della call book a squadre. Il secondo gruppo “regata di flotta” con Marco Cimarosti ha rivisto le regole trattate nei giorni precedenti con spiegazioni specifiche che hanno chiarito le idee a tutti. Ore 11 uscita in mare con grecale molto fresco: Il gruppo “team race” ha portato a termine mezzo round robin. Il secondo gruppo “regata di flotta” ha lavorato ancora su manovre e conduzione questa volta con vento più fresco!! Rientro anticipato per il vento che continuava a rinforzare. Ultimo de-briefing con visione dei
ilmati di giornata con i commenti di Claudio Uras e Alessio Baccini.

Alle 17 termina il primo raduno zonale con abbracci e saluti a tutti i giovani partecipanti.