ARCHIVIO

VACCAREZZA DENUNCIA I LAVORATORI DELLA TECNOVICIS PER PROCURATO ALLARME

GENOVA. 23 NOV. "Lunedì i legali della Provincia di Savona formuleranno una denuncia alla Procura per procurato allarme". E' questa la risposta di Vaccarezza contro le affermazioni dei 29 lavoratori della Tecnovicis, azienda pubblica di manutenzioni che nei giorni scorsi avevano minacciato di sospendere la manutenzione nelle scuole della provincia savonese.

"Lo stato di agitazione è un ricatto inaccettabile", ha dichiarato il presidente della Provincia.

I lavoratori, preoccupati per il futuro dell’azienda, avevano diffuso una lettera, in particolare rivolta ai presidi delle scuole, in cui segnalavano la loro preoccupazione per l’assenza di fondi nel bilancio 2014 sui capitoli della manutenzione scolastica, principale attività di Tecnovicis, oltre al controllo delle calderine.