ARCHIVIO

Va a cambiare i fiori e pregare: 70enne genovese rapinata al cimitero

GENOVA. 15 GEN. Va a cambiare i fiori sulla tomba della sorella e viene rapinata da uno sconosciuto, che poi è riuscito a scappare. L'episodio è successo stamane nel cimitero di via Sant'Alberto a Sestri Ponente, dove una 70enne residente a Cornigliano si era recata anche per una preghiera come tante altre domeniche.

Il bandito ha sorpreso la pensionata alle spalle, le ha sfilato il Rolex, due orecchini d'oro e le ha strappato la borsetta che conteneva il portafoglio con circa 300 euro. A lanciare l'allarme alla polizia è stata la stessa donna, quando all'uscita del cimitero ha incrociato una pattuglia della polizia. Secondo la vittima della rapina, ancora sotto choc, il malvivente aveva accento italiano, era vestito di scuro, aveva circa 35 anni e forse aveva anche una pistola in tasca. Al vaglio degli investigatori le immagini delle telecamere della zona del cimitero.