ARCHIVIO

Unioncamere, in Liguria più chiusure che aperture

GENOVA. 29 SET. In un dossier Unioncamere Liguria analizza la situazione delle imprese liguri. La situazione non è delle più rosee: le imprese attive sul territorio continuano a ridursi: erano 140.178 a giugno 2013, 137.515 l'anno scorso e a giugno 2016 sono scese a 136.999 con il numero delle chiusure (6.234) supera quello delle nuove iscritte (5.497).

La situazione più critica spetta al commercio con 1.662 cessazioni contro 935 iscrizioni.

In calo le imprese giovanili (-2,9%) e femminili (-0,5). Crescono invece quelle straniere: +3,7%.