Home Gossip

Una genovese insulta la Lucarelli e finisce "blastata" davanti a tutti

0
CONDIVIDI

GENOVA. 20 GEN. Non solo “webeti”. Ci sono anche quelli che insultano sul web, ma poi nel mondo reale si mettono la coda fra le gambe. Nella rete della conduttrice televisiva Selvaggia Lucarelli, che da tempo combatte una personale crociata contro leonesse e leoni da tastiera, ora è finita anche una giovane genovese.

“Alice T., delicata ragazza di buona famiglia che lavora in un’agenzia immobiliare di Genova Nervi – ha scritto sul suo cliccatissimo profilo Facebook Selvaggia Lucarelli – raggiunta al telefono dopo che mi ha scritto troia ritardata schifosa ammazzati. Sentite il genio”.

Sì, sentitelo e poi giudicate voi stessi. Perchè la Lucarelli è riuscita a trovare il numero di telefono della genovese che l’aveva insultata su Twitter, l’ha chiamata e ha registrato tutto pubblicando poi il contenuto della telefonata sul suo profilo Facebook, seguito da oltre 1 milione di persone. Genovese “blastata” ossia demolita, distrutta, stroncata, smontata per non dire smer…..davanti a tutti. Pan per focaccia (è proprio il caso di dirlo).


https://www.facebook.com/selvaggia.lucarelli?fref=ts

 

1 COMMENTO

Rispondi