ARCHIVIO

Un po' di pulizia anche a Sampierdarena, arrestato malvivente senegalese

[caption id="attachment_211057" align="alignleft" width="600"] Un senegalese è stato arrestato dai carabinieri a Sampierdarena[/caption]

GENOVA. 6 AGO. L'iniziativa del procuratore Francesco Cozzi di applicare il divieto di dimora per i malviventi e "ripulire" il centro storico, funziona anche a Sampierdarena.

Nella serata di ieri, i carabinieri hanno tratto in arresto, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Genova, un cittadino senegalese 32enne, in Italia senza fissa dimora, per aver ripetutamente violato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e il divieto di dimora cui era sottoposto.

L’arrestato è stato rinchiuso a Marassi.