ARCHIVIO

Trovati con arnesi da scasso. Denunciati due rumeni

[caption id="attachment_138321" align="alignleft" width="300"] La Polizia ha fermato, nella notte, nella zona adiacente all'autostrada A12 due persone[/caption]
LA SPEZIA. 7 SET. La Polizia ha fermato, nella notte, nella zona adiacente all'autostrada A12, tra i comuni di Santo Stefano Magra e Sarzana, due persone che avevano con sé degli attrezzi atti allo scasso.
A sorprenderli nei pressi di alcune abitazioni poco illuminate è stata una pattuglia che li ha notati armeggiare nel cofano posteriore mentre transitava in auto nella zona.

Dopo un breve inseguimento i due, entrambi quarantenni e di origine romena, sono stati bloccati.

A terra, lì vicino, sono stati rinvenuti taglierini, guanti e torce elettriche, mentre dal successivo controllo a bordo della vettura è saltata fuori una grossa cesoia, di solito utilizzate per aprire varchi in recinzioni metalliche.

I due stranieri sono quindi stati condotti al commissariato di Sarzana e sottoposti a rilievi foto dattiloscopici e denunciati per possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso.