ARCHIVIO

Trovano in casa un malvivente marocchino e chiamano il 112: preso

[caption id="attachment_195952" align="alignleft" width="728"] Trovano in casa un malvivente marocchino e telefonano immediatamente al 112 dei carabinieri, che intervengono e lo arrestano prima che scappi via[/caption]

GENOVA. 6 MAG. Ieri in tarda mattinata una coppia di genovesi, abitanti in via All’Opera Pia a San Fruttuoso, mentre rientrava a casa alloggio si è vista davanti un malvivente e ha telefonato subito al “112”.

Sul posto è intervenuta tempestivamente la pattuglia della locale stazione dei carabinieri, che ha acchiappato lo straniero prima che riuscisse a fuggire.

Si tratta di un marocchino di 33 anni, con pregiudizi di polizia, che per entrare aveva tagliato anche una catena e quindi è stato tratto in arresto per violazione di domicilio. Dopo le formalità, l'immigrato è stato rinchiuso nelle camere di sicurezza di Forte San Giuliano.