ARCHIVIO

Trend consenso elettori: Caprioglio migliore di Doria, Capacci e Federici

SAVONA. 16 GEN. Quello che conta è anche il trend di consenso ottenuto finora dai sindaci dal giorno dell'elezione, che in sostanza misura l'opinione dei cittadini rispetto all'attività dell'amministrazione comunale. Nella classifica sul gradimento degli elettori verso i sindaci italiani di Ipr Marketing, pubblicata stamane dal Sole24Ore, risulta che il trend per i sindaci dei 4 capoluoghi di provincia della Liguria sia negativo.

La migliore di tutti, però, è la neosindaca di Savona Ilaria Caprioglio (centrodestra) che ha un trend di consenso sostanzialmente stabile con -0,9%. La fedelissima di Toti e Rixi ha superato il primo cittadino di La Spezia, Massimo Federici (Pd), in calo del -4,6%, quello di Genova, Marco Doria (centrosinistra), in calo del -7,7% e quello di Imperia Carlo, Capacci (Pd), in calo del -19,1%.

"Il risultato è pressoché analogo a quello del giorno dell'insediamento:
dal 52,9% al 52% - ha commentato oggi Caprioglio - la nostra Amministrazione
Comunale, dunque, ha retto. E questo risultato ha un valore ancora
maggiore se si considera che negli ultimi sei mesi, a causa della
disastrosa situazione di bilancio che abbiamo trovato in eredità, siamo
stati costretti a effettuare scelte alquanto impopolari e molto dolorose.
Questo evidenzia il senso di responsabilità dei cittadini savonesi, che
hanno compreso le ragioni alla base dei sacrifici. C'è ancora molto lavoro
da fare e si può sempre migliorare, naturalmente, ma il dato innegabile è
che, dei comuni liguri presi in esame, Savona è quella che registra il
calo minore, solo dello 0,9%. Questo non solo ci conforta, ma ci esorta ad
agire con ancora maggiore impegno, non solo per aumentare la percentuale
di gradimento, ma soprattutto per risolvere i problemi della città portare
a compimento quelle opere che Savona attende da oltre vent'anni".