ARCHIVIO

Tre treni devastati dai vandali in un giorno

[caption id="attachment_186568" align="alignleft" width="300"] Tre treni in Liguria devastati dai vandali in una sola giornata: nel 2015 danni per 800mila euro[/caption]

GENOVA. 14 GEN. Dopo la stazione di Sampierdarena, ancora presa di mira dai writers, Trenitalia oggi ha dovuto fare i conti anche con i vandali dei convogli. Tre carrozze, usate per i convogli liguri, sono state devastate nella sola giornata di ieri e pertanto, spiega Trenitalia in una nota, stamane ci sono state ridotte disponibilità di posti a sedere.

Sono stati sfondati finestrini e divelte porte interne, sui regionali 11374 (La Spezia-Genova), 11259 (Savona-Sestri Levante) e 11371 (Genova-La Spezia). Per poter riparare i danni, le carrozze sono state fermate nelle officine di Trenitalia. Gli atti vandalici sono costati nel 2015 circa 800 mila euro.