ARCHIVIO

TRE APPUNTAMENTI DA NON PERDERE ALL' IPPODROMO DI CAGNES SUR MER

le sei gare di trotto, si aggiungeranno infatti le gigantografie scattate al Grand Criterium de Vitesse, nonché le opere di numerosi artisti che hanno deciso di raffigurare, tra i soggetti della propria arte, i nobilissimi cavalli. Tema centrale della serata sarà dunque il magnifico connubio tra l’arte e il mondo dei cavalli. Sarà un modo estremamente originale per accostarsi al mondo della «più bella conquista dell’uomo» da un’angolazione atipica e grazie all’ausilio di svariate tecniche: pittura, scultura, incisioni, graffiti, fotografia. Tutti i visitatori potranno accedere liberamente all’area espositiva e incontrare anche alcuni autori con i quali commentare le opere. Alcuni artisti daranno anche prova del proprio genio creativo dando vita a nuove creazioni sotto gli occhi del pubblico: Gregorio Cerra, specialista delle incisioni e dei graffiti, i pittori Christelle Dreux e Coralie Duponchel, gli scultori Pierre Fouesnant e Olga Guili, l’artista Max’O specializzato nei calchi sul corpo.La serata di giovedì 9 agosto prevede invece per gli appassionati sette corse di trotto con inizio alle ore 19:45. Venerdì 10 agosto sarà infine la volta della serata dedicata ai più piccini. Come negli anni passati, infatti, l’Ippodromo di Cagnes-sur-Mer ha organizzato, in aggiunta alle sei gare di trotto in programma, una serata interamente rivolta ai più piccoli con divertentissimi giochi e animazioni gratuite: la Festa dei Bambini, con inizio alle ore 20:30. Saranno allestiti per l’occasione trampolini elastici, gigantesche strutture gonfiabili, un toro meccanico, grandi toboga e molto altro ancora. Anche i bambini più esigenti saranno soddisfatti!.La Festa dei Bambini va a incrementare ulteriormente le attrazioni già predisposte per i più piccoli (usufruibili il lunedì e il venerdì) quali il trenino e i mini pony. (nella foto: uno spettacolo equestre all'Ippodromo di Cagnes sur Mer).