ARCHIVIO

Trasporto pubblico locale, domani 24 ore di sciopero in Liguria

[caption id="attachment_197026" align="alignleft" width="728"] domani sciopero del trasporto pubblico regionale di 24 ore[/caption]

GENOVA. 25 LUG. Quella di domani sarà un’altra giornata calda per il trasporto in Liguria.

Ci sarà, infatti, uno sciopero di altre 24 ore ad opera degli iscritti a Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa.

I sindacati si oppongono alla nuova legge regionale che cancellerebbe di fatto il bacino unico regionale da affidare tramite gara e l'agenzia regionale per il Tpl, legge che, già approvata in Giunta ed in concomitanza con lo sciopero, il Consiglio regionale metterà ai voti.

Gli autobus resteranno fermi a Genova per tutto il giorno con le consuete fasce protette: dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 17.30 alle 20.30.

Anche Atp e le altre società che gestiscono l’entroterra saranno in sciopero con fasce garantite anticipate di mezz'ora nel pomeriggio.
In occasione dell'ultimo sciopero proclamato dalle stesse sigle, secondo AMt, l’adesione è stata del 77% per i mezzi su gomma, 92% per la metropolitana e 60% per gli impianti speciali.