Home Cronaca Cronaca Genova

Tragico incidente pullman a Zurigo: è morto l’autista genovese

0
CONDIVIDI
Roberto Tonoli (foto Facebook)

Purtroppo non ce l’ha fatta il genovese Roberto Tonoli (nella foto pubblicata su Facebook), uno degli autisti del pullman che lo scorso 16 dicembre sulla tratta Genova-Dusseldorf era scivolato su una lastra di ghiaccio sbattendo violentemente contro un muro.

L’incidente era avvenuto sull’autostrada A3, nei pressi di Zurigo. Il mezzo era partito da Genova ed era diretto a Düsseldorf, in Germania.

Genova-Dusseldorf, pullman si schianta contro muro: una vittima e 44 feriti (13 italiani)

Lungo il tratto svizzero aveva poi sbattuto contro un muro di contenimento dell’autostrada, sopra a un torrente. Nell’incidente era morta una donna di 38 anni del comasco.

Roberto Tonoli, al momento dell’impatto, era seduto accanto al collega che guidava. Ossia dalla parte destra che ha colpito il muro. Era dipendente della società Stav di Vigevano, partner di Flixbus, a cui mette a disposizione i mezzi.

Le condizioni di Tonoli erano apparse decisamente gravi. Trasportato d’urgenza in un ospedale di Zurigo, era entrato in coma.

Per le gravi ferite, i medici lo avevano anche operato a una gamba. Purtroppo lunedì scorso, dopo oltre due settimane in ospedale, per il 61 enne non c’è stato più nulla da fare.

Genova-Dusseldorf, pullman si schianta contro muro: una vittima e 44 feriti (13 italiani)