ARCHIVIO

Tragico incidente a Brignole con bus: muore donna 40enne

GENOVA. 11 SET. Tragico incidente, poco dopo le 8 di oggi, nei pressi della rotonda di piazza delle Americhe a Genova Brignole. Un bus Amt della linea 37 è entrato in contatto con uno scooter nero facendolo finire a terra.

Ancora poco chiara la dinamica del sinistro, anche se l'impatto, secondo alcuni testimoni, è stato piuttosto violento. A tal punto che il bus è rimasto senza il pannello che copre il radiatore.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e i sanitari del 118.

AGGIORNAMENTO.

Secondo i primi accertamenti, alla guida dello scooter che è finito sotto il bus c'era Chiara Costa, 43 anni, di professione assistente sociale, che è deceduta.

Lo scooter procedeva dalla Foce alla Valbisagno, mentre il bus della linea 37 era partito da Brignole ed era diretto verso via Tomaso Invrea. La vittima è rimasta sotto il mezzo.

Il bus avrebbe colpito lo scooter della donna frontalmente e l'avrebbe trascinato per almeno 30 metri, sino all'aiuola spartitraffico. Sull'asfalto non risultano segni di frenata. Per estrarre il corpo da sotto il bus sono dovuti intervenire i vigili del fuoco con una gru, che ha sollevato il mezzo pubblico.

Le condizioni della donna sono apparse subito disperate. Immediati i soccorsi da parte dei sanitari del 118, che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

L'autista dell'autobus ha invece riportato lievissime ferite ed è stato trasferito al pronto soccorso in stato di choc. Nessuna conseguenza per le persone che erano a bordo del bus Amt.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, che insieme ai vigili urbani sono impegnati nell'effettuare i rilievi per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente mortale.

Il mezzo pubblico è stato posto sotto sequestro. L'autista di Amt è risultato negativo ai test che individuano eventuali assunzioni di sostanze stupefacenti e di alcol. Tuttavia, è stato indagato per omicidio stradale.