ARCHIVIO

Toti, Rixi, Bucci, M5S, RaS, Comunisti e Pd. Rossetti: tutta Genova con i lavoratori Ericsson

GENOVA. 23 LUG. Il vice presidente del Consiglio regionale Pippo Rossetti (Pd) domani sarà ad Erzelli per partecipare al presidio promosso dalle Rsu contro il licenziamento dei lavoratori della Ericsson. Dalla loro parte si erano già schierati Toti, Rixi e Bucci con la maggioranza di centrodestra, Rete a Sinistra, M5S e pure i genovesi del Partito Comunista di Rizzo.

“Esprimo – ha dichiarato oggi Rossetti – la mia piena solidarietà ai lavoratori della Ericsson. Chiedo che Regione Liguria e Comune di Genova si impegnino subito per bloccare un provvedimento grave, ulteriore zavorra sul necessario rilancio economico del territorio. A questo scopo ritengo necessario avviare al più presto un tavolo di trattative tra Governo, azienda e sindacati.

Saremo al fianco di Toti e Rixi nelle sedi istituzionali, uniti nello sforzo comune di ottenere la salvaguardia dei posti di lavoro e il rilancio di un’azienda importante come Ericsson sul nostro territorio.

Non posso non sottolineare, infine, che la comunicazione di un licenziamento via email è irricevibile e irrispettosa nei confronti di persone che hanno dato il loro contributo all’attività dell’azienda”.