ARCHIVIO

Tosi (M5S) rifiuta invito Bagnasco: Caduti RSI non si commemorano

"Con profondo dispiacere, ma con altrettanta convinzione, non parteciperò al cerimoniale di sabato 4 novembre a Rapallo, al quale sono stato invitato formalmente dal sindaco Carlo Bagnasco. Il motivo è semplice: in qualità di consigliere regionale e, prima ancora, di cittadino, non posso aderire a una cerimonia istituzionale che commemora, in forma più o meno pubblica, più o meno alla luce del sole, i Caduti della Repubblica di Salò".

Lo ha dichiarato oggi il capogruppo regionale del M5S, Fabio Tosi (nato e residente a Rapallo).

"La Repubblica italiana - ha aggiunto Tosi - è nata grazie agli sforzi e al sacrificio dei martiri della Resistenza, che hanno sacrificato la vita per combattere quella degenerazione politica, militare e sociale che è stata la Repubblica di Salò. Deporre una corona di fiori sulla tomba di chi ha contribuito a scrivere quella pagina nera della storia italiana non è accettabile da parte di chi riveste una carica pubblica, oggi come ieri. Per questo, seppur con rammarico, mi trovo costretto a rinunciare a partecipare a un cerimoniale così importante e sentito dalla nostra comunità".