ARCHIVIO

Tornano I Momix con Opus Cactus al Politeama

[caption id="attachment_191557" align="alignleft" width="585"] Momix Opus Cactus[/caption]

GENOVA. 19 FEB. Ritorna un grande successo al Politeama dal 23 al 28 febbraio con Opus Cactus dei Momix, lo spettacolo che , scandito da ritmi tribali, rituali col fuoco e danze iniziatiche provenienti dai più remoti luoghi della terra, ci proietta dal deserto dell’Arizona a tutte le più importanti superfici desertiche, rendendolo un tributo a queste aree misteriose  ed affascinanti.

Moses Pendleton ,con la firma inconfondibile del suo magico stile dalla fantasia illimitata, tramuta qui di volta in volta i suoi strepitosi ballerini in strani rettili striscianti, in variopinte specie di flora e fauna , in imponenti cactus e minacciosi uccelli- totem che si innalzano fendendo albe poetiche ed inquietanti tramonti di fuoco, svelando le insidie, i pericoli, ma al contempo la straordinaria sensualità ,mista a humour e bellezza , di un mondo celato dietro la propria vastità.

Straordinariamente sofisticato nella sua ricerca creativa, Opus Cactus conserva una pura essenza primordiale. “ Pensate ad una combinazione dei momenti migliori di “Fantasia” di Walt Disney, della Sydney Dance Company al massimo dell’inventiva e al Cirque du Soleil al massimo del virtuosismo. Ci siete? Bene, allora siete a metà di quello che è Opus Cactus” ha scritto Sylviane Gold del Newsday.

FRANCESCA CAMPONERO